archiloversarrowemailfacebookgooglehouzzico-directionsico-downloadico-ideaico-intervistaico-linkico-pencilico-progettazioneico-realizzazioneico-telephoneinstagramlinkedinpage-arrow-leftpage-arrow-rightpage-listpinteresttwitterwhatsappyoutube
Take the office outside
01 Aprile 2021

Take the office outside

L'ufficio del futuro si estenderà al di fuori delle quattro mura dell'edificio, direttamente nella natura.

Lavorare all’aperto, proprio come pranzare all’aperto, sono politiche adottate ormai da molte realtà. Le aziende stanno implementando un’ampia gamma di misure precauzionali per aiutare e creare luoghi di lavoro sicuri e per aiutare i dipendenti a sentirsi protetti.

Poiché una migliore ventilazione diventa una strategia chiave per mitigare la trasmissione di COVID-19, le aree di lavoro all'aperto offrono alle persone un modo per garantire le relazioni umane, che desiderano, e la loro produttività.

Le persone amano stare all’aperto per vari motivi ma spesso gli spazi “al lavoro” sono progettati solo per le interazioni sociali, come pranzare fuori oppure concedersi una pausa caffè. Oggi più che mai è possibile creare spazi di lavoro all’aperto produttivi in cui le persone possono sentirsi al sicuro.

Le persone desiderose di lavorare di nuovo insieme hanno programmato riunioni all'aperto in parchi, parcheggi e altri spazi esterni; sebbene queste sessioni all'aperto offrano un’alternativa ad estenuanti riunioni in video conferenza, può essere difficile essere produttivi su una sedia da giardino.

Le aziende leader hanno sperimentato ambienti di lavoro all'aperto per aumentare il coinvolgimento dei dipendenti e migliorarne la fidelizzazione, ma ora sono ancora più importanti per aiutare i dipendenti a lavorare di nuovo “insieme”.

Nell'agosto 2019, LinkedIn ha aperto uno spazio di lavoro all'aperto sperimentale a Sunnyvale, in California, che non è pensato solo per i pasti o le connessioni sociali. Lo spazio è stato progettato con tavolo lungo circa 5 metri e mezzo in stile pic-nic dotato di monitor antiriflesso permanenti, sedie regolabili in altezza e tende da sole retrattili.

Suggerimenti per organizzare il proprio spazio di lavoro all'aperto

Gli spazi di lavoro all'aperto possono aiutare le aziende a ristabilire un senso di comunità con le persone che lavorano da casa ormai da mesi. Organizzare comodi spazi per il lavoro all’aperto offrono al personale la possibilità di ristabilire un contatto con i colleghi riducendo lo stress.

Qui di seguito alcuni suggerimenti per creare spazi di lavoro sicuri ed interessanti:

  • Mantenere una distanza fisica di 2 metri. Solo perché le persone sono fuori non significa che dovrebbero dimenticare i protocolli mentre collaborano, lavorano da soli, socializzano o si prendono una pausa. I posti a sedere devono essere intenzionali per creare una distanza fisica.
  • Offri una gamma di spazi per ospitare più modalità di lavoro: oltre alle conversazioni, al lavoro da solista e alle connessioni sociali, gli spazi all'aperto possono supportare riunioni collaborative o gruppi di persone.
  • Le soluzioni di alimentazione per esterni sono fondamentali. Rimanere collegati e completamente carichi è fondamentale per poter lavorare all'aperto.

 

  • Tappeti e motivi per pavimenti possono aiutare a individuare la direzione e comunicare percorsi di circolazione appropriati.
  • Proteggi le persone dal sole ed aiutale a vedere gli schermi dei loro computer: con alberi, ombrelloni o tende da sole.
  • Usa mobili flessibili, come piccoli pouf o sgabelli che possono essere facilmente spostati, consentendo a più persone di partecipare a una riunione rimanendo a distanza. Possono anche servire a doppia funzione come tavolini.
  • Utilizzate colori chiari per ridurre al minimo il calore assorbito dai mobili.
  • Elementi come ombrelloni o fioriere possono creare confini personali e fungere da barriere amichevoli tra le persone.
  • Considera l'idea di includere stufe o caminetti per estendere l'uso degli spazi esterni quando il clima diventa più fresco.
  • Aggiungi superfici di lavoro come tavoli personali alle aree lounge per supportare i computer all'altezza ergonomica corretta. Può anche fungere da segnale visivo per indicare il numero di persone ammesse nell'area.

 


Top